» PRINCIPALE » Mozione Elezioni » Mozione Elezioni #232 i402: Prima le persone per le elezioni europee: libertà di partecipazione

i402: Prima le persone per le elezioni europee: libertà di partecipazione

6 sostenitori

Proposta
======

Prima le persone per le elezioni europee
a) lascia i suoi aderenti completamente liberi di determinarsi come riterranno opportuno: potranno scegliere di non votare, o di votare e di fare campagna per una delle liste in competizione;
b) come associazione si asterrà da prendere iniziative in campagna elettorale, e in modo particolare si asterrà dal presentarsi alle elezioni solo per usufruire dello spazio raccolta firme allo scopo di fare propaganda per i propri obiettivi e per un proprio eventuale programma europeo ancora da stabilirsi; ciò per consentire agli/alle aderenti PlP che lo volessero, di dedicare tutte le proprie energie a un progetto più ampio e socializzato con altre forze.

MOTIVI
======

Le elezioni europee rappresentano un terreno di scontro di primaria importanza, in cui c'è bisogno di non disperdere ulteriormente le già scarse e già troppo divise forze di chi non condivide l'attuale ordinamento UE e i vincoli imposti dalla UE in una prospettiva di lotta alle disuguaglianze e alle discriminazioni e di giustizia ecologica.
-----
Approfittare delle elezioni europee per mettersi in proprio a far propaganda sulla propria minuscola associazione, sulla democrazia diretta o su un ennesimo eventuale programma europeo ultraminoritario, magari bellissimo ma incapace di saldarsi e di entrare in sinergia con altre visioni affini, sarebbe a mio avviso controproducente, risulterebbe autoreferenziale e quindi attirerebbe fastidio e antipatia nei confronti di Plp e dei suoi scopi sociali.

Emendamenti proposti (2)

scritti e valutati dai sostenitori di questa Iniziativa per migliorare la proposta e le sue motivazioni

Libertá e impegno

Valutazione complessiva: 
| implementato: 

Come é anche giá stato approvato, ogni aderente di Primalepersone é sempre " libero" ,la sua libertá é la garanzia della sua coerenza con la finalitá di PLP nel diffondere la partecipazione personale orizzontale.
In questo senso , un aderente di Primalepersone non dovrebbe mai appoggiare leaders carismatici se il funzionamento del loro soggetto non é fortemente orizzontale. Poi in quanto cittadino italiano ed europeo ognuno ha il diritto dovere di scegliere il programma più avvanzato nel rinnovamento delle istituzioni e nel rovesciamento della morsa neo liberista e dell'avvanzata nazionalista e xenofoba. La nostra coesione é su questi valori. La disinvoltura con la quale i partiti di sinistra continuano a sfasciarsi per delle ragioni di micro potere non puó provocare la sfasciatura di Primalepersone . Questo resterà vero anche il giorno che una convergenza particolarmente favorevole veda tutti i suoi aderenti aderire anche ad un soggetto politico terzo, perché la durata e la coerenza nel tempo non é al rendez - vous da lustri. Abbiamo lavorato con passione con vari soggetti diversi e continueremo con lo scopo e la speranza che serva un giorno all'avvicinamento definitivo di tutti coloro che sono sostanzialmente nello stesso campo . Le rotture sono il fatto di poteri di persone veri o presunti che siano quando per Primalepersone il solo potere che serve é quello collettivo.

dettaglio valutazioniLeggi tuttoRiduci

simpatia verso antipatia

Valutazione complessiva: 
| implementato: 

Una campagna elettorale dove parlando di democrazia diretta e quindi un maggior coinvolgimento diretto e responsabilizzazione delle Persone, toccando temi generali e invitando a sostenere tutte le iniziative di sx non credo risulterebbe antipatica se si evidenziano i reali problemi delle Persone.

dettaglio valutazioniLeggi tuttoRiduci